mobile

Campo di addestramento: dovresti tenerlo a mente

Hai in programma un campo di addestramento nel prossimo futuro? In questo blog puoi leggere i consigli più importanti.

L’obiettivo di un campo di addestramento è aumentare le prestazioni. Il corpo è volutamente portato in “sotto-recupero” con un aumento della frequenza degli allenamenti. L’adeguamento (supercompensazione) nella settimana di riposo successiva è corrispondentemente alto o superiore a quello che si avrebbe se l’allenamento fosse stato “normalmente”.
Un aumento adeguato del volume di allenamento ed è cruciale per il successo mantenendo il intensità di allenamento durante le singole sessioni di allenamento. In sostanza, puoi dire che nessuno ha mai corso troppo lentamente durante un training camp . D’altra parte, l’uno o l’altro troppo in fretta … Per inciso, anche un giorno di riposo contribuisce al successo. Poiché, di norma, non solo il volume di allenamento viene aumentato in un campo di allenamento, ma anche il recupero, l’aumento dei chilometri percorsi può essere (massimo) del 50%. Sport alternativi a bassa intensità sono sempre possibili come supplemento.

Caso speciale campo di addestramento in alta quota

Se il training camp si svolge in quota, c’è una fase di acclimatazione in modo che l’organismo possa abituarsi alle condizioni speciali: da un’altitudine di circa 1000 metri sul livello del mare, la pressione parziale di ossigeno è più bassa. Ciò significa che meno ossigeno raggiunge i polmoni, il che aumenta lo stimolo all’allenamento e fa sì che il corpo contrasti la mancanza di ossigeno producendo più globuli rossi, responsabili del trasporto di ossigeno nel sangue. Ulteriori aggiustamenti riguardano la respirazione, il sistema cardiovascolare, il sangue e il metabolismo energetico.
All’inizio, impostare solo stimoli di allenamento leggeri e non troppo estesi. Aumentare l’ambito solo dal quarto giorno attraverso unità di allenamento nell’area di resistenza di base. Dovresti regolare l’intensità delle unità intensive: puoi rallentare di 5 secondi per chilometro, oppure dovresti correre più lentamente in modo che si verifichi l’effetto desiderato.
A proposito: in quota, l’appetito e il bisogno di liquidi aumentano . Assicurati di tenerne conto in modo da non finire in un “buco” prima della fine del campo di addestramento.

Programma possibile

Ma come si potrebbe progettare un campo di addestramento in termini di numero di unità per diversi livelli? Il nostro suggerimento per un corrispondente aumento di un campo di allenamento (festivo) si trova nella seguente panoramica:
Se il campo di allenamento dura una settimana, il volume può essere facilmente aumentato regolando la frequenza di allenamento:

Finora Nel campo di addestramento (raccomandazione) Giorni di riposo (consigliato)
3 sessioni di allenamento per la corsa 5 sessioni di allenamento per la corsa 2 giorni di riposo
4 sessioni di allenamento per la corsa 6 sessioni di allenamento per la corsa 1 giorno libero
5 sessioni di allenamento per la corsa 8 sessioni di allenamento per la corsa 1 giorno libero
6 sessioni di allenamento per la corsa 9 sessioni di allenamento per la corsa 0 giorni liberi
7 sessioni di allenamento per la corsa 10 sessioni di allenamento per la corsa 0 giorni liberi

 

Lo stesso vale per un training camp che dura due settimane. Tale blocco di formazione può essere progettato utilizzando queste linee guida:

Finora Nel campo di addestramento (raccomandazione) Giorni di riposo (consigliato)
1. Settimana 2. Settimana 1. Settimana 2. Settimana
3 sessioni di allenamento per la corsa 5 LT 6 LT 2 RT 1 RT
4 sessioni di allenamento per la corsa 6 LT 6 LT 1 RT 0 RT
5 sessioni di allenamento per la corsa 7 LT 8 LT 1 RT 0 RT
6 sessioni di allenamento per la corsa 8 LT 9 LT 1 RT 0 RT
7 sessioni di allenamento per la corsa 9 LT 10 LT 0 RT 0 RT

 

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto